Tra onde, vento e acrobazie

Windsurf7_1

Vento, dritto in faccia, sento le raffiche sulla pelle. Tira perché si oppone a lui che muove tutto ciò che è intorno a me, e alza la sabbia, muove le foglie, fa incazzare l’acqua. Dietro un paio di occhiali scuri nascondo gli occhi perché loro non riuscirebbero a sopportarlo. E le prime vele degli acrobati delle onde iniziano a comparire, dopo mesi tranne che per qualche temerario a prendere polvere dentro garage mai abbastanza accoglienti, sono di nuovo nel loro elemento, l’acqua. Granellini che si infilano fra le dita, solletico per la mente e un tepore che ti riconcilia con quello spettacolo che hai di fronte. Lì per te, tutto da assaporare e non vuoi lasciartene sfuggire neanche un po’. Affamata e vorace come non mai incameri tutto senza elaborare, senza filtri e senza censure. La farò una selezione delle immagini, di quelle da ricordare, la farò, ma non ora. Ora sono una cannibale che assaggia questa salsedine fin dentro le ossa, ne sento il sapore e ne sento il profumo. Corro fino alla riva capelli al vento, una mano che mi aiuta a lasciarmi uno spiraglio per poter vedere, perché non voglio perdermi nulla, no. Sembra così vicino il cielo ora, e quelle onde promettono salti, eccome se li promettono. La mia anima ribelle che non vuole stare zitta, alza i decibel attraverso cui si fa sentire, urla e si appaga di ciò che ora ha lì. Eccole, le mie lentiggini, di nuovo sulla mia pelle, macchiette colorate in un ordine così casuale che adoro. Alla fine di ogni estate insieme al calore di un sole dorato se ne vanno e poi puntualmente tornano a farmi compagnia tutti gli anni appena il caldo torna ad essere un amico col quale passare le proprie ore. Ci sono momenti come questo che hanno bisogno di una colonna sonora, e non ho dubbi su quale scegliere in questo caso, è lei sola, “The kids aren’t alright”, The Offspring naturalmente. Ed è come se avessi trovato l’inizio di quella molla da tirare dentro di me, e chi la perde più di vista ora che l’ho trovata!!!

Download 05.The Offspring – The kids aren’t alright.mp3 

Annunci

9 Risposte to “Tra onde, vento e acrobazie”

  1. Giulietta Says:

    🙂

  2. La presy notturna Says:

    nn ti conoscessi…ma ti conosco!! apparte le cazzate che ci diciamo..scrivi troppo bene…io faccio certi nervi..in macchina, in moto, a mare..mille idee..poi arrivo davanti al pc e mi scappano solo le cagate da scrivere..veramente..ogni volta nn vedo che scrivi un post per venire a curiosare…scrivi proprio tanto tanto bene!!

  3. wyllyam Says:

    ho letto il post da solo. poi l’ho riletto con il sottofondo che tu hai suggerito… ho i piedi pieni di sabbia e i polmoni pieni di sale anche io!

  4. simona Says:

    CIAOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!! piccoletta!!! con le lentiggini!!!!!
    ank’io ho ripreso un pò di colore, adesso sembro “sana”!!!!
    :*
    simo

  5. Maya® Says:

    belle le amikette eh?pensa ke quel caffè ke ci hanno servito è vanzto tanto ke era grande anke se era squisito!Ce ne sarebbe stato anke x te:)
    sai, anke io penso di aver trovato il capo della molla da tirare…speriamo bene!
    BACI!

  6. wyllyam Says:

    “capello fluente alla elvis…” elvis si è rivoltato nella tomba e si è tirato su il plaid che ha avuto freddo alle gambe… quelli erano i capelli che tenevo su con quintali di gel e il forno a gas…

  7. Cogito Says:

    E chi ti ferma ora che la molla è scattata? Leggendo e ascoltando mi sono fatto trascinare dall’entusiasmo, ho quasi sentito il rumore dello scatto… peccato che l’abbiano sentito anche i miei coinquilini: hanno preso a urlarmi dietro qualcosa che non ho capito, la musica era troppo alta… Grazie! Un abbraccio…

  8. wyllyam Says:

    roma è la città del mondo che più di tutte ho visitato. potrei raccontare la storia dei miei cambiamenti, dei miei capelli, del mio modo di pensare in relazione ai miei viaggi a roma…
    e poi dopo Parigi è la città che amo di più…
    ps. elvis mi ha telefonato… era distrutto

  9. Warlokka - Caciotta fetecchia Says:

    Quoto, specie la canzone…una delle migliori…sempre e cmq…mille pensieri…it’s good…

    Baz

    Liss

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: