Parcheggi e Super Santos

Gabbiani_1

Mai, mai, mai. Ancora non mi era mai capitato di girare un’ora e oltre alla ricerca di un misero posticino dove lasciare quella scatola su quattro ruote che mi porta in giro. A rischio di esaurimento nervoso… Per fortuna sono una persona abbastanza paziente e l’ho presa con la dovuta nonchalance (che non sono neanche sicura si scriva così! Ahhh… Beata ignoranza!!!) ma quando a un certo punto il cd che c’era su fa partire Vasco che canta “cosa non darei per vivere su un’isolaaa”  lo ammetto, ho urlato, perché sull’isola deserta in quel momento ci sarei voluta andare sul serio… E di certo saranno fischiate le orecchie a tutti i proprietari delle auto parcheggiate in qualunque posto e qualunque posizione lì per il Lungotevere. Ma si può???? Dopo una prima mezz’oretta di ancora calma e pacata ricerca di un posteggio e dopo aver seriamente pensato di prendere a craniate lo sterzo e di gettare la macchina nel Tevere, alla fine mi sono arresa e l’ho lasciata in doppia fila (quasi tripla per la verità…), doppie frecce per sentirmi un po’ meno in colpa e chissèvistossèvisto me ne sono andata a cercare di bermi un litro di birra per scaricare lo stress… Dopo manco quindici minuti che sono lì i Santissimi vigili iniziano a distribuire foglietti sotto i tergicristalli e intuendo che non fossero  volantini pubblicitari mi rimetto in moto e…. Peggio de primaaaaaaa!!!! Un’altra ora piena piena a girare!!! Nel frattempo la combriccola (con la quale prima o poi sarei riuscita a stare insieme!!) cambia locale e…. Chiaramente dove vado a trovare parcheggio??? Al locale dove stavamo prima!!! Fanculo. Fanculo. Fanculo. Ah…. Dimenticavo una cosa: fanculo. Mai, non mi era mai capitata una cosa del genere…. Voglio le ali, ho deciso, domani le richiedo al Comune, si sa mai che in periodo elettorale (visto che a breve eleggeremo il nostro nuovo Sindaco –che per quanto mi riguarda spero coincida con quello attuale-) per accaparrarsi voti me le conceda sul serio!!! Così, finalmente lasciate le quattro ruote e con la gambina che ormai tremava per la continua pressione sulla frizione mi accingo a fare un percorso infinito a piedi annunciando che al mio arrivo mi avrebbero dovuto far trovare un litro di alcool puro e un volontario pronto a farsi uccidere per sfogare lo stress accumulato… Rimedio col mojito e una piantagione di menta nel bicchiere manco mi fossi presa un’insalata verde di contorno… Comunque, piacevole serata lo stesso… E chi se lo scorda più il Super Santos a Campo dei Fiori a rischio dello scalpo di cotanto Giordano Bruno (per gli amici Gianluca Bruno) e le ola di accompagno ai tiri che sfioravano i terzi piani delle case… La prossima volta gioco pure io ho deciso!!!!

Annunci

18 Risposte to “Parcheggi e Super Santos”

  1. mary Says:

    purtroppo o per fotuna-dipende dai punti di vista- io abito in una citta’ ke sara’ grande quanto un quartiere di roma..ma devo ammettere ke quando ci si mettono a occupare tutti i parcheggi sono davvero insuperabili..e ke dire di qugli incapaci ke ne occupano 3 di posti???!!! KE STRESS KE STRESS!!meglio nn pensarci e godersi il weekend!! baci,mary

  2. Vancram Says:

    In quel tempo, io e Lui eravamo tutti presi, in qualche supermercato di caput mundi, a taccheggiare pasta al farro. Il Maiale, a sfregio, stava nascondendo del brie sotto l’impermeabile quando, uno che non si faceva gli affari suoi, zona banco pesce, ci espone al pubblico dileggio dei prepensionati. I sbiri, i sbiri! 3-2-1 Fuga rocambolesca; saltiamo le pizze surgelate, dei fustini di detersivo e, con un ultimo colpo da maestri,con metodo Fosbury, addentiamo due bounty sulla rastrelliera della cassa. Una volta in strada corriamo verso la macchina ma, una Citroen in doppia (quasi tripla) fila ci blocca la via di fuga. Beccati. Notte in guardina, tanto per fare i naif. Così parlò Il Maiale.

  3. simoAcasaPerkèPiove Says:

    Mammamia mi sento molto fortunata quando sento queste cose: a me mi hanno sempre scarrozzato a destra e a manca (anke se poi decidono gli altri per me e se me ne voglio tornare a casa…là resto!!!) Ma come nn hai giocato pure tu a pallone?????!!!! io già mi ti immaginavo!!!! BellaLì!!!

  4. simoAcasaPerkèPiove Says:

    Mammamia mi sento molto fortunata quando sento queste cose: a me mi hanno sempre scarrozzato a destra e a manca (anke se poi decidono gli altri per me e se me ne voglio tornare a casa…là resto!!!) Ma come nn hai giocato pure tu a pallone?????!!!! io già mi ti immaginavo!!!! BellaLì!!!

  5. LittleSweetHyena Says:

    Beh alla fine però ne è valsa la pena!!! 😉

  6. chelsea11 Says:

    ma come non hai le ali???? ma tu sei una eroina…ma allora non è vero…mi hai soltanto illuso!!!
    non si fà così….

  7. delpo Says:

    A BOLOGNA TUTTE LE SERE MINIMO UN ORA PER CERCARE PARCHEGGIO….

  8. wyllyam trafitto da un sorriso Says:

    hai provato con la bicicletta? o con il motorino che lo pieghi e te lo porti a spasso? una macchina gonfiabile che sgonfi e rimetti nella borsetta?
    perchè non hai giocato? tacco alto???

  9. wyllyam trafitto da un sorriso Says:

    come distensivo e antidepressivo fungi bene anche tu…

  10. blue.milk Says:

    Ehm…. mi sento un pò in colpa con te e il Maiale… Prometto di non parcheggiare più in doppia (quasi tripla) fila… Nel frattempo vi farò ricoprire entrambi di chili di arance rosse da consumare nei vostri prossimi soggiorni in guardina…

  11. blue.milk Says:

    Prometto che la prossima volta giocherò pure io a pallone!!! Tra l’altro due giorni dopo la scena si è ripetuta, in un’altra Piazza, altro pallone, ma stavolta è finito dentro la fontana!!!

    Macchina gonfiabile??? Bellizzimaaaaaaaaaaa la vojoooooooooooo

  12. delpo Says:

    ti giuro non c’era testo e frase più adatta per me ieri sera…

  13. Rob Says:

    Non era Girolamo? no no Gianluca hai ragione! Nn finirò mai di ringraziarti! E’ inutile, li so fare gli affari!

  14. Maya® Says:

    ke bello ripassare dal tuo blog!!Ancora devo recuperare tutti gli arretrati, ma quando sarò a casa ce la farò!!!
    PS, la prox volta gioca, daiiii!

  15. wyllyam trafitto da un sorriso Says:

    allora la macchina gonfiabile te la faccio mandare a casa… per la prova cornetto e microonde… penso che mi affiderò al forno ventilato tradizionale… non vorrei far saltare la casa (della suocera e del suocero che mi guardavano di un male…) in aria…

  16. Vancram Says:

    Estratto di un discorso capitato nel carcere di San Vittore questo pomeriggio. Io:”Messia, che ci ha spinti alla ricerca di F5, che ci ha trucidato e bernoccolato con la pioggia di guide Michelin, che ci ha fatto ingabbiare per aver parcheggiato in doppia(quasi tripla) fila, che ci ha mandato le arance a Maggio, sicuramente vecchie, sicuramente non ascoltando Luciano Onder ed i consigli sulla frutta di stagione…Insomma Lei…Wè, non ci crederai, ma ora dice che è pure fricchettona!” Il Maiale:”Satà! Colpa loro! Satà! Satà!”

  17. Vancram Says:

    Satà! Satà! Satà satà satà!

  18. Piolley Says:

    [url=http://ford2007.freehostia.com/ford-dealer-in-chicago.html%5Dford dealer in chicago[/url]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: