Vorresti che…

E vorresti cambiare il mondo, e vorresti che il mondo non ti cambiasse, e vorresti che il mondo ti stesse ad ascoltare, e vorresti ancora che il mondo ti stesse ad aspettare. E poi ti accorgi che non puoi avere tutto. Allora forse bisogna cercare di adattarsi un pò, quell’angolo così vivo che ci fa tanto male al contatto con la nostra pelle basterebbe smussarlo leggermente, cercare di abbatterlo sarebbe una fatica inutile. Quanti ne ho cercati di abbattere io nella mia vita… Troppi. E ancora non imparo, ma inizio a predicare, è il primo passo si dice. Eppure gli altri mi vedono come una magnifica smussatrice di angoli, ma so che non è così in realtà. Sono brava a mascherare, ma poi dentro di me è una rivoluzione che si manifesta all’esterno solo quando si arriva alla battaglia finale, quella più cruenta, quella che lascia le ferite. Altro che buona stratega, eheh!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: